Il nuovo Capital Plan di AT&T (T): dove crea valore per gli azionisti

Posted by

AT&T è sempre stato uno dei nostri nomi preferiti nel settore telecom. Un’azienda che opera in un segmento maturo ma con alto dividiend yield ed un’altra altrettanto forte capacità di generare cassa.

La scorsa settimana AT&T ha annunciato il risultati per il terzo trimestre ed il suo nuovo piano di capital allocation per i prossimi tre anni.

Come noto, AT&T sta lavorando per ridurre il debito contratto a seguito dell’acquisizione di Time Warner. Stando alla nota rilasciata, AT&T ha versato circa 44 miliardi (tra azioni e cash) agli azionisti di Time Warner nel secondo trimestre del 2018.

Nella realtà AT&T ha generato circa 7 miliardi di cassa, utilizzata per pagare parte del costo di acquisizione, con un debito residuo di circa 37 miliardi. Il management ha chiarito di voler ripagare questo debito in 3 anni anche mediante la vendita di circa 11 miliardi di assets propri, assumendo l’utilizzo di circa il 50% del flusso di cassa annuale per completare la riduzione del debito.

Un simile piano ipotizza che, nei prossimi tre anni, AT&T ricompri circa il 70% del circa 1.2 miliardi di azioni emesse all’atto dell’acquisizione, con circa 800 milioni riacquistate nei prossimi due anni.

Venendo alla valutazione, questo significa che, solo grazie al riacquisto di azioni, il rendimento di AT&T dovrebbe aumentare di circa il 4%, superiore al 3% stimato dall’azienda. Aggiunto al dividend yield del 5.5% ai prezzi attuali, significa che AT&T ha il potenziale per rendere circa il 10% all’anno per i prossimi 3 anni.

In aggiunta, il riacquisto di azioni proprie, unito alla crescita degli utili e al programma di riacquisto azioni in essere, evidenzia come il titolo abbia ancora un notevole spazio di apprezzamento, per effetto dell’aumento dell’utile per azione conseguente all’implementazione del piano di capital allocation.

Alla luce del nuovo piano rilasciato, AT&T resta un titolo fortemente anticiclico, con una notevole capacitò di generare cassa e destinato ad offrire ottimi rendimenti anche in una fase di rallentamento economico.

A cura di

Edoardo Fusco Femiano

Market Analyst

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.