Settore Utilities (XLU): per gli investitori a caccia di rendimenti e stabilità

Posted by

Il settore Utility si è rivelato uno dei settori più profittevoli del 2019, grazie alle sue prospettive sul piano degli utili. In questo trimestre si prevede una forte crescita degli utili ed è uno dei settori che ha meglio performato tra quelli dell’S&P 500, insieme a quello dei Consumer Staples e degli Industrials.

Nel confronto con l’S&P500, l’ETF che rappresenta il settore, lo Utility Sector SPDR ETF (XLU) ha sovraperformato l’indice. Ciò non è sorprendente perché il settore ha un dividend yield molto più alto della media, ha una dinamica dei ricavi molto stabile, non è influenzato dalla dinamica dello scontro commerciale tra Stati Uniti e Cina ed ha un outlook di forte crescita sul piano degli utili per azione e del payout ratio.

Nella realtà, mentre l’S&P 500 è molto vicino al suo massimo storico, XLU ha mostrato una forte dinamica rialzista, andando a rompere diverse resistenze significative, fissando un nuovo massimo storico, ed avendo ancora spazio di apprezzamento.

Il motivo è semplice: il dividendo. Il dividend yield di XLU si avvicina al 3,0% ai prezzi di oggi e non è difficile trovare singoli titoli al 4%. Ciò rende piuttosto semplice la ricerca di titoli relativamente sicuri con rendimenti decisamente superiori al mercato azionario e ai Treasuries USA. In presenza di uno scenario di scontro commerciale ed un certo livello di incertezza economica, da settimane sottolineiamo come gli investitori abbiano ridotto le loro posizioni in titoli ad alto potenziale, per riposizionarsi in azioni ad alto rendimento, affidabilità e dividendi.

In termini di sicurezza del dividendo, la maggior parte delle azioni hanno un rendimento da dividendi di almeno il 2% e sono relativamente sicure. Esistono rischi legati a singoli titoli ma nel complesso il settore ha un payout ratio del 60%. In aggiunta, molti dei titoli inseriti nell’ETF hanno un track record di aumenti dei dividendi per molti anni.

In conclusione, con una politica monetaria sempre più accomodante, il settore delle utilities è uno di quelli destinati a beneficiarne in maniera più significativa. In aggiunta, la preferenza degli investitori verso i titoli value, rispetto a quelli growth, rende questo settore industriale uno dei più appetibili per i prossimi trimestri.

A cura di

Edoardo Fusco Femiano

Market Analyst

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.