TECHNICALS IN FOCUS: MA

Posted by

Lieve correzione di Mastercard dai massimi di area $280, che potrebbe andare a trovare supporti in area $270. Sotto tale area, il ribasso potrebbe estendersi verso area $260. Altri supporti sono in area $250 e $240. Bisogna comprendere che i titoli legati al mondo dei pagamenti digitali tendono a correggere raramente e quindi è consigliabile procedere regolarmente a round di acquisti al fine di poter beneficiare dell’uptrend di lungo periodo sia del titolo che del settore nel suo complesso.

FUNDAMENTALS IN FOCUS: VISA

I titoli growth offrono generalmente le condizioni per una crescita sostenuta e detenere un portafoglio di questi titoli nell’arco degli anni è un ottimo metodo per generare rendimento. Un esempio è Visa Inc. (V), società considerata come growth, ma con il modello di business di una società matura, con un forte potenziale presente e futuro sul fronte dei dividendi.

Visa, insieme a Mastercard (MA), Discover (DFS) e American Express (AXP) mantiene una posizione leader nel settore, il che rappresenta una forte barriera all’ingresso per i potenziali competitors.

Nel corso del tempo, Visa ha visto i suoi margini e i flussi di cassa espandersi, al punto di potersi autofinanziare.

Normalmente, le aziende che hanno una forte capacità di convertire i ricavi in flussi di cassa hanno un rapporto tra flussi di cassa e ricavi intorno al 10%. Visa ha un rapporto flusso di cassa/ricavi pari a circa il 36%.

Sul piano della valutazione, è evidente che il titolo è scambiato a premio rispetto al mercato. Date le stime degli analisti per il 2019 di un utile per azione di $5,37, il multiplo Prezzo/Utili (P/E) è attualmente pari a 33,5. Si tratta di un leggero premio (12%) rispetto al rapporto P / E mediano degli ultimi 10 anni, pari al 29,9. Nonostante il premio sia alto, dobbiamo considerare che Visa è al centro della rivoluzione digitale di questi anni ed è presumibile che continuerà così per i prossimi anni.

In conclusione, Visa raramente corregge al punto di arrivare su livelli particolarmente sottovalutati ma merita di essere sempre in portafoglio, attraverso round di acquisti su base ciclica, al fine di beneficiare del trend e della redditività del titolo nei prossimi anni.

A cura di

Edoardo Fusco Femiano

Market Analyst etoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.