BTCUSD: ANALISI BREVE E MEDIO-LUNGO TERMINE.LE ONDE DI ELLIOT

Posted by

BTCUSD BREVE TERMINE

BTCUSD ha trovato resistenza proprio nella parte superiore del rettangolo che avevamo tracciato ; l’ultima candela ribassista sulle 4h tocca lo 0,50 fibonacci a circa 10900. Da li sembra avere rimbalzato e si potrebbe tentare un long con primo take profit a 12350; potrebbe anche scendere fino a 10600. Sotto 10600 sarei short nel breve termine

BTCUSD LUNGO TERMINE

Qui di seguito abbiamo fatto una analisi di btcusd sulla base delle onde di Elliot e considerando le strutture di supporto e resistenza che si possono rilevare

tratto da http://www.forexwiki.it/Elliott-Teoria-delle-Onde

LE ONDE DI ELLIOT

La Teoria delle Onde fu elaborata negli anni Trenta da Ralph Nelson Elliott ed è, ancora oggi, una teoria molto utilizzata nell’analisi dei mercati valutari.

Dopo aver osservato per anni l’andamento dei mercati, Elliott giunse alla conclusione che esiste una ciclicità dei movimenti di mercato, ovvero i pattern delle oscillazioni dei prezzi si ripetono e costituiscono, appunto delle onde.

Teoria delle Onde

movimenti oscillatori (alto/basso) dei prezzi dei mercati costituiscono dei pattern che si ripetono nel tempo e per questo la teoria delle onde viene utilizzata per prevedere l’andamento futuro del mercato inquadrandolo in un pattern.

Secondo la teoria di Elliot l mercato si muove seguendo il 5-3 WAVE PATTERN, costituito da 5 onde di impulso (pattern impulsivo) e 3 onde di correzione(pattern ABC).

Come è chiaro dall’illustrazione, la teoria delle onde di Elliott può essere applicata tanto in fase di uptrend (a), quanto in fase di downtrend (b).

Pattern impulsivo

Il pattern impulsivo è costituito di 5 onde:

  • 1, 3, 5 = onde motrici
  • 2, 4 = onde di correzione (da non confondere con le onde del pattern correttivo)

Pattern ABC (correttivo)

Secondo la teoria di Elliott, dopo le onde del pattern impulsivo, i prezzi subiscono una correzione mediante l’intervento di tre onde (ABC), in controtendenzarispetto al movimento impulsivo.

Secondo la teoria di Elliott esistono 21 tipi di pattern correttivi, tuttavia riassumibili in tre forme base:

  1. Formazione a zig-zag
  2. Formazione piatta
  3. Formazione a triangolo

1. Formazione a Zig-Zag

Nella formazione a zig-zag, generalmente, le onde correttive sono più ripide di quelle impulsive e la seconda, ovvero l’onda B è la più corta delle tre.

2. Formazione piatta

Nella formazione piatta le onde correttive hanno tutte e tre la stessa lunghezza, ma l’onda B è in controtendenza con le onde A e C.

3. Formazione a triangolo

Nella formazione a triangolo le formazioni sono limitate da due linee di trend (divergenti/convergenti)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.