Busy week: dati macro e banche centrali

Posted by

Si apre un’altra settimana delicata per i mercati finanziari. Il mese di maggio ha visto una correzione media dei principali indici azionari globali superiore al 5% e la giornata di venerdì ha spinto gli indici sui minimi. A scatenare le vendite sono state dichiarazioni di Trump circa la sua intenzione di applicare dazi all’importazione di beni messicani, in assenza di un contenimento dell’immigrazione illegale negli USA da parte del governo locale.

L’inasprirsi del clima politico con il Messico getta ulteriori ombre sulla disponibilità degli Stati Uniti a chiudere accordi commerciali con Cina e Giappone, oltre ovviamente a rappresentare una minaccia per l’accordo che gli USA avevano già chiuso con Messico e Canada.

Sul piano degli eventi macro, l’attenzione sarà in gran parte rivolta alla conferenza della FED di Chicago, tra martedì e mercoledì, a cui parteciperanno diversi banchieri centrali USA, tra cui anche Jerome Powell. Powell aprirà i lavori e ci sarà molta attenzione alle sue parole, gran parte degli analisti stimano la possibilità di un prossimo taglio dei tassi d’interesse nella riunione di Settembre, nell’ordine di 50 punti base. La FED finora ha escluso un prossimo taglio dei tassi e, sotto questo punto di vista, le parole di Powell potrebbero deludere, almeno nel breve termine, gli investitori.

Da non sottovalutare, il meeting di politica monetaria della Reserve Bank of Australia, dove è atteso il primo taglio dei tassi, di 25 punti base, dal 2016

Tra gli altri eventi macro, l’attenzione sarà poi rivolta al meeting della BCE, da cui non ci si attendono novità sostanziali, e dalla pubblicazione dei dati sul lavoro nel consueto primo venerdì del mese (NFP Day). Finora il mercato del lavoro americano è stato il singolo indicatore macroeconomico che ha mostrato la maggior tenuta, rispetto al clima di rallentamento economico in atto.

A cura di Edoardo Fusco Femiano Market Analyst eToro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.