Politica in stallo, mercati in vendita

Posted by

Nonostante il rimbalzo, continua a permanere un clima di forte incertezza in ordine all’evoluzione dello scontro commerciale, come confermato dall’apertura in pesante rosso di stamattina. Sul piano macroeconomico, due gli eventi chiave della giornata di ieri.

Nella mattinata americana è uscito il dato relativo al PIL degli Stati Uniti, che ha segnato nel primo trimestre dell’anno una crescita su base annua del 3,1% rispetto al periodo precedente. Pur trattandosi di una stima preliminare, limata rispetto al +3,2% della prima lettura, si tratta comunque di una forte accelerazione rispetto al quarto trimestre del 2018, quando il Pil americano era salito del 2,2%.

L’altro dato chiave è quello delle scorte settimanali di petrolio. Il dato ha evidenziato un arretramento di 300.000 mila barili, inferiore alla stima degli analisti, nell’ordine dei 900.000 barili. Successivamente alla pubblicazione del dato, l’oro nero ha continuato a scendere nel corso della seduta, chiudendo con una correzione superiore al 4%. Nel complesso, è evidente come lo scontro commerciale continui ad incidere sul sentiment degli investitori e sul prezzo delle materie prime.

Vale la pena ricordare come il Dipartimento del Commercio statunitense avesse ufficializzato mercoledì l’imposizione di nuovi dazi antidumping su alcuni prodotti cinesi. Il provvedimento prevede l’imposizione di tariffe pari alla differenza tra il prezzo base di acquisto del prodotto sul mercato e quello applicato dal Paese che vende a cifre capaci di viziare la concorrenza. Tale pratica è possibile per la Cina grazie al sostegno interno delle sovvenzioni statali. Ad essere colpiti, tra gli altri beni, materassi e fusti di birra in acciaio

Il clima di risk off sta continuando a favorire l’ascesa del dollaro americano, che ieri è tornato a toccare i minimi di area 1.11, a cui si aggiunge il forte apprezzamento del Treasuries a dieci anni, a riprova delle scelte difensive che stanno orientando gli investitori in questa fase.

A cura di Edoardo Fusco Femiano Market Analyst eToro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.