Pieno “Risk Off”. Continua a pesare l’incertezza politica

Posted by

Un’altra giornata di ribassi per le borse globali, con la piazza italiana che si conferma la peggiore in Europa dopo le notizie sulla possibile multa da 3,5 mld di euro commissionata dalla Ue, con annessa procedura d’infrazione, che dovrebbe essere comunicata la prossima settimana. L’Italia continua ad essere sotto pressione, con il differenziale Bund-BTP che si è spinto fino in area 290 punti base e vicino alla soglia dei 300, il livello più alto da Novembre scorso.

In mancanza di dati macro rilevanti, la fase di transizione politica in Europa continua a calamitare l’attenzione degli operatori, con il Presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk che ha aperto le discussioni sulle nomine relative alla BCE e alla Commissione europea.

La correzione accelera con l’apertura di Wall Street, in forte ribasso dopo una nuova escalation nella guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina.

Stando a quanto emerge da fonti informate, Pechino avrebbe minacciato di tagliare o impedire le esportazioni di terre rare verso gli Stati Uniti. La Cina è il maggiore produttore di terre rare, ossia scandio, ittrio e altri elementi molto utilizzati dalle aziende statunitensi del settore tecnologico. Sul tavolo anche l’ipotesi che la Cina scelga di ridurre le esportazioni anche di litio e cobalto.

Mediamente, i mercati azionari USA sono in calo di oltre il 5% dai massimi di Aprile e i tre principali indici (S&P500, DJ30 e Nasdaq100) sono oramai sul supporto chiave della media mobile a 200 giorni, soglia spartiacque di un trend rialzista/ribassista. Un possibile cedimento sotto tale soglia potrebbe ingenerare un’estensione del ribasso, potenzialmente anche in quadro di crescente volatilità.

A cura di Edoardo Fusco Femiano Market Analyst eToro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.