Trade War: effetto “palla di neve” sui mercati

Posted by


Un’altra giornata difficile sui mercati finanziari, con ribassi generalizzati sugli indici azionari, sulle commodities e con spreads in allargamento sul comparto governativo del mercato obbligazionario europeo.

A favorire l’avversione al rischio degli investitori è ovviamente il clima di continua tensione sul fronte commerciale, nella generale consapevolezza che, soprattutto dopo le recenti vicende che riguardano Huawei, la disputa non sia destinata ad una facile e rapida risoluzione. Sul fronte settoriale, a pagare sono stati soprattutto i titoli del comparto auto e quelli del settore dei materiali di base in Europa.

A peggiorare il sentiment degli investitori, inoltre, si sono aggiunti i dati sui PMI in Germania, Francia ed Eurozona. In particolare modo, il PMI manifatturiero della Germania ha evidenziato un altro mese di contrazione, confermando le aspettative degli investitori circa il rallentamento in essere. Negli Stati Uniti le perdite degli indici sono in scia a quelli europei, con le sole utilities in positivo, nel quadro di una debolezza che investe tutti i settori considerati “ciclici”, ossia: finanziari, energia e materiali di base.

Pesante la discesa del petrolio, sulla scia dei dati relativi alle scorte, inaspettatamente superiori alle stime di consenso degli analisti, e al quadro di debolezza generalizzata sul futuro della domanda globale.

Nella giornata di oggi sono attese le vendite al dettaglio nel Regno Unito, gli ordini di beni durevoli e il numero di trivelle attive Baker Hughes, entrambi negli Stati Uniti.

A cura di Edoardo Fusco Femiano Market Analyst eToro

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.